Piccoli gruppi

- fino a 12 persone -

Itinerari nel cuore della città

Ecco alcune proposte di itinerari nel cuore della città di Palermo. Le visite guidate qui descritte si svolgono tutte a piedi nel centro storico. Sono rivolte a single, coppie, piccoli gruppi di famiglie o amici, fino ad un massimo di 12 persone. E si svolgono tutte in sicurezza, seguendo il protocollo anti Covid adottato da PalermoCityGuides https://palermocityguides.com/it/news/protocollo-anti-covid19-palermocityguides/ Gli itinerari di visita che vi proponiamo sono pensati sia per chi viene a Palermo per la prima volta, che per chi è già stato nella nostra città e vuole scoprire le novità. Palermo ha infatti dei siti monumentali unici, come le chiese in stile arabo-normanno: la Cappella Palatina nel Palazzo dei Normanni, la Cattedrale, la chiesa di S. Maria dell'Ammiraglio o Martorana. L'Unesco le ha infatti riconosciute nel 2015 come "Patrimonio dell'Umanità". Esse sono il frutto dell'incontro fra culture differenti, quella orientale, bizantina e musulmana, e quella occidentale, normanna e cristiana. Ma un altro importante riconoscimento che Palermo ha ottenuto è quello di "Capitale italiana della Cultura 2018". Il MIBACT ha riconosciuto a Palermo questo titolo perché la città è stata capace di fondere diverse culture in modo armonioso non solo nel passato, ma si dimostra capace di fare altrettanto anche nel presente. Questi importanti riconoscimenti culturali, insieme al recupero del centro storico di Palermo che è in atto ormai da un trentennio, hanno fatto della città un luogo di grande fermento culturale. Infatti, alcuni dei suoi siti monumentali come Palazzo Butera sono destinati a diventare dei poli di grande attrazione culturale per i visitatori di tutto il mondo. Le proposte che seguono sono suscettibili di variazioni in base ai vostri interessi e alle vostre esigenze. E naturalmente siamo a vostra disposizione per definire insieme a voi programmi di itinerari speciali rispondenti ai vostri desideri.

Il Palazzo dei Normanni e la Cattedrale di Palermo “Patrimonio dell’Umanità”

Nel 2015 l’Unesco dichiara il Palazzo dei Normanni e la Cattedrale di Palermo “Patrimonio dell’Umanità”. In totale sono sette i monumenti della città che hanno ottenuto questo...
Scopri

Palermo capitale della cultura 2018: un itinerario alla scoperta di una città multiculturale

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha riconosciuto Palermo come “Capitale italiana della Cultura” per il 2018.  La scelta si motiva con la ricchezza e la...
Scopri

Palermo rinasce: il Palazzo Butera alla Kalsa

Palermo rinasce! Dopo le devastazioni della seconda guerra mondiale e decenni di abbandono Palermo vive una nuova felice stagione. Nel corso degli ultimi trent’anni centinaia di cantieri di...
Scopri

Itinerari fuori porta

La piana su cui si estende Palermo è delimitata verso il mare da due monti: il Monte Pellegrino a nord e il Monte Grifone a sud-est. I due rilievi, posti uno di fronte all'altro, hanno in comune il carattere della sacralità: il primo, sede di un antico culto di una divinità pagana è oggi consacrato a S. Rosalia, patrona di Palermo, che qui si rifugiò per dedicarsi alla vita eremitica; il Monte Grifone venne invece prescelto da San Benedetto il Moro, primo santo di colore della chiesa cattolica e compatrono di Palermo. Da entrambe le montagne si gode la vista della città e del mare ed entrambe custodiscono luoghi ricchi di storia e di tradizioni. Sul fronte interno si erge il Monte Caputo, dove nel 1174 il re normanno Guglielmo II fondò Monreale, la sua nuova residenza. Grazie alla grandiosa cattedrale la cittadina nel 2015 è stata dichiarata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”. A seguire trovate gli Itinerari che potete prenotare, ma siamo a vostra disposizione per definire insieme a voi programmi di itinerari speciali rispondenti a vostre esigenze specifiche.

Monreale e il monte Caputo

Nel 1174 il re normanno Guglielmo II trasferì la propria residenza dal Palazzo Reale di Palermo sul pendio del Monte Caputo, alcuni chilometri fuori dalle mura della capitale del regno, fondando...
Scopri

Il Parco della Favorita

Nel 1995 la Regione Siciliana ha istituito la Riserva Naturale Orientata del Monte Pellegrino e del Parco della Favorita. Le ragioni di questo riconoscimento sono molteplici: sopravvivono qui piante...
Scopri

Luci ed ombre ai piedi del Monte Grifone

Il Monte Grifone, uno dei monti che cingono il capoluogo siciliano, chiude a sud-est la cosiddetta Conca d’Oro. Su uno dei suoi pendii è aggrappato lo storico convento di S. Maria di Gesù,...
Scopri